Il Golf in Puglia

IL GRANDE GOLF A SAN DOMENICO

Il San Domenico Golf Club è situato al confine tra l’antica città di Egnathia (V sec. a C.) e il porticciolo di Savelletri. Il percorso si snoda tra i profili rocciosi del mar Adriatico nella zona est ed i campi coltivati ad ortaggi ed uliveti ad ovest. Creato su progetto dell’European Golf Design di Londra, compagnia di progettazione della PGA, guidata da Jeremy Slessor, e firmato dall’architetto Andy Haggar, è realizzato secondo i più alti standard conformi alle specifiche della USGA.

Sebbene i lavori di movimento terra e creazione delle necessarie ondulazioni siano stati consistenti e rilevanti, l’impatto di tali opere non ha snaturato l’assetto paesaggistico del territorio, ma ha posto le condizioni per un’armoniosa integrazione tra natura e uomo. Tra le varie tipologie di tappeti erbosi a disposizione è stata utilizzata la bermuda per i fairway, per i roughs la scelta è caduta sulla festuca, insidiosa e capace di ingannare l’occhio con la sua uniformità, per i green si è scelto il classico pencross, che si contraddistingue per l’ampia adattabilità e per la resistenza al calpestamento. I green sono molto estesi e, anche se non presentano pendenze ingannevoli, sono tutt’altro che facili da domare.

Il percorso è un classico links, caratterizzato dalla tipica vegetazione mediterranea. Accanto ai bassi cespugli di timo, rosmarino, salvia e menta svettano ulivi secolari di rara bellezza, che diventano l’emblema del campo. Sullo sfondo del campo si staglia il mare, visibile da tutto il percorso, mentre protagonista indiscusso di questo scenario è il vento, che soffia in maniera costante durante quasi tutto l’anno.

E per il piacere dei golfisti intenzionati a conciliare la vocazione sportiva con gli interessi culturali, si ricorda che il campo confina con l’antica città di Egnathia, antico centro messapico, poi inglobato nel dominio romano: infatti, accanto alla partenza della buca 8 si può ammirare una parte della necropoli, in cui sono stati rinvenuti resti risalenti ad un periodo che va dal V° sec. a. C. al III° d. C., e che offre solo un piccolo assaggio della meravigliosa vista della città antica. A 200 metri di distanza vi sono testimonianze dell’operosità e della cultura di epoche remote che vanno dal VII° sec. a.C. al VIII° d.C.

 

 

In Bici

E pedalar m’è dolce… si potrebbe dire parafrasando una celebre poesia. Ebbene in Puglia è dolcissimo oltre che decisamente salutare.
La bellezza del paesaggio – l’azzurro terso del mare Mediterraneo, il verde degli uliveti, i profumi del rosmarino e delle erbe aromatiche, il rosso del cielo al tramonto – sono solo una piccola parte di ciò che una terra speciale possa offrire a chi la esplora muovendosi magari in bicicletta, uno dei mezzi di trasporto più ecologici e più alla moda. Se poi alla natura si allea la cultura, ecco che un’escursione si trasforma in una grande occasione per entrare nella storia. Imperdibile per osservare le tracce della civiltà greco-romana è la visita del parco archeologico di Egnathia, a 5 minuti a piedi da Borgo Egnazia. Ma non bisogna dimenticare che tutto il territorio è ricco di monumenti arabo-normanni, di castelli medievali, di testimonianze eccelse dello stile barocco e di capolavori d’arte contemporanea. A Borgo Egnazia è possibile noleggiare bici con cestino per pic-nic e, su richiesta, dotarsi di una guida esperta in escursioni.

Borgo Egnazia suggerisce: respirare gli intensi profumi delle variegate specie botaniche che contraddistinguono la macchia mediterranea e gustare un pic-nic sotto un ulivo secolare o un mandorlo in fiore già da Febbraio.

Tennis

La Tennis Academy di Borgo Egnazia unisce le qualità degli istruttori federali del territorio Pugliese con il concept di un tennis nuovo e rivolto a tutti dai Pro, amatori e principianti.

La nuova visione propene percorsi individuali e di gruppo con lo scopo di far accrescere e far appassionare a questo sport tutti in base ai diversi livelli Professionalità e qualità di apprendimento saranno le chiavi per trasmette i valori del tennis ed i segreti per divenire sempre più affine alle sue dinamiche.

La Tennis Academy di Borgo Egnazia darà anche la possibilità di ricevere una formazione base sul paddle per cimentarsi in questa nuova e divertente disciplina

Scuola di cucina

Cibo fresco a km 0, anzi a metro 0! Nelle case degli abitanti della Puglia questa è normale consuetudine. Così come lo è a Borgo Egnazia dove i prodotti arrivano direttamente dall’azienda agricola di proprietà del Gruppo. Questo garantisce che i frutti della terra, impiegati per una cucina dai sapori semplici e al contempo intensi, siano colti dallo chef nel suo personale orto botanico, all’interno di Borgo Egnazia, o acquistati nei mercati locali, dopo un’accurata selezione, che punta, in particolare, su qualità e freschezza.
Del resto l’economica della regione è squisitamente agricola e rurale, pertanto anche l’offerta gastronomica all’interno del Borgo si attiene scrupolosamente alla peculiare vocazione del territorio circostante. La Puglia produce moltissimi dei prodotti garantiti dal presidio slow food, come il pane Dop di Altamura, il biscotto canestrato di Ceglie, le mozzarelle e i latticini di San Vito dei Normanni, il pomodoro fiaschetto di Torre Guaceto, solo per citare qualche eccellenza. Per cui è naturale che anche il palato venga gratificato da un’esperienza gustativa indimenticabile: pasta fatta in casa come le orecchiette cucinate con le cime di rape, la stracciatella di Andria, il pesce fresco di Polignano e Savelletri o i gustosi filetti e le bombette di Cisternino. E il gradimento è talmente straordinario che Borgo Egnazia ha pensato bene di farsi promotrice di una scuola di cucina dove gli ospiti possono sperimentare lo stile della dieta mediterranea (dichiarata patrimonio immateriale dell’Unesco): un filo diretto dalla terra al piatto. Così dalle sapienti mani della Massaia Mimina gli ‘allievi’ apprendono i metodi di preparazione dei piatti tipici della tradizione pugliese: dalle orecchiette alle cime di rapa, dalle focacce rustiche alle paste, fino alle fave con cicorie.

Borgo Egnazia suggerisce: gustare i piatti della tradizione pugliese e apprendere i segreti della Massaia per portarli con sé: anche a casa si possono risentire i sapori autentici di una regione speciale.

© 2018 Borgo Egnazia - Non puoi essere altrove | Savelletri di Fasano - 72015 Fasano Brindisi Puglia Italia | info +39 080 225 5000 | prenotazioni +39 080 225 5850 | GPS:40.87468117188141,17.39812742907816
Follow Borgo Egnazia on FacebookFollow Borgo Egnazia on TwitterFollow Borgo Egnazia on linkedinFollow Borgo Egnazia on Instagram

Egnathia Iniziative Turistiche S.r.l. - Sede legale: Via Claudio Monteverdi, 16 – 00198 Roma IT - P. IVA 01841220740 - Cap. sociale i.v. € 200.000,00 – C.C.I.A.A. di Roma n. REA 1253762
Web design & development Ingenia Direct

Newsletter

Get our newsletter!

It seems that you have already subscribed to this list. Click here to update your profile.